Le idee

Questo account Instagram devia dipinti e sculture classiche con l'umorismo del nostro tempo

Artisti che cercano di mescolare le loro creazioni modernità e ex sono numerosi È una vera trovata che ritorna regolarmente al mondo creativo che spesso cerca di "rimodernare" le opere classiche, come l'artista cipriota Hayati'nin Evreni e francese Thoris Laussetdi cui ti abbiamo già parlato. Questi due artisti sono riusciti, ognuno a modo loro, a mescolare vecchi dipinti con codici e riferimenti dei nostri società attuale.

Ma la cosa più difficile è ottenere questo "Transizione" delicatamente, in modo che i due mondi non si contrappongano e si integrino perfettamente l'uno con l'altro. Un'arte perfettamente padroneggiata Mehmet Geren, un artista turco che ha attirato la nostra attenzione per l'assurdità e l'umorismo delle sue conquiste.

In breve, Mehmet Geren ripete i capolavori famoso e realizza un'opera di collage per mettere in scena i protagonisti delle varie creazioni all'interno del nostro società contemporanea. Scopriamo così diverse sculture antiche o dipinti pittori famosi mescolati con elementi molto attuali della nostra società, come il smartphone o il tavoletta. Ma la cosa più divertente è che l'artista si è anche divertito a immaginare argomenti di conversazione tra i protagonisti sotto forma di messaggi SMS o Messenger.

Mehmet Geren fa evidenti riferimenti alla cultura pop, specialmente nella sua creazione (Sotto) dove si mescola Ragazza con perla Johannes Vermeer con il film Uccidi Bill. Notiamo che ilamore (e la pausa) rimane un soggetto predominante in gran parte di mashup dell'artista.

Ti lasciamo scoprire sotto una selezione dei suoi migliori successi che sono sicuri di divertirsi e, come al solito, puoi andare sul suo profilo Instagram per saperne di più sull'artista e sul suo universo che combina perfettamente il classico e il moderno. Consumare senza moderazione!

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Credits : Mehmet Geren

Immaginato da: Mehmet Geren

Loading...